RUOTA IL TELEFONO
PER NAVIGARE SUL SITO
Luci d'Artista Salerno 2020 2021

Salerno Mobilità: selezione pubblica di personale per Luci d’Artista 2015/2016 [LEGGI COME PARTECIPARE]

Parcheggio interrato Foce Irno

Parcheggio interrato Foce Irno

L’evento “Lucid’Artista”, tra i mesi di novembre e gennaio, richiede un impegno da parte di Salerno Mobilità SpA ben più oneroso di quello normalmente richiesto per la gestione delle attività di presidio e gestione della sosta e delle aree di parcheggio nonché  delle stazioni della Metropolitana. In particolare, l’ormai costante afflusso di bus di visitatori – nelle scorse edizioni le sole prenotazioni on line hanno superato quota 2.000 – e l’utilizzo massiccio del servizio navette e metro dall’area parcheggio Arechi all’area Concordia richiedono una costante e assidua assistenza per regolamentare l’accesso alle navette e la mobilità nei pressi delle aree di parcheggio centrali della città. Tutto ciò, dunque, rende necessario un utilizzo di personale superiore a quello attualmente in forza all’azienda, non potendosi richiedere ai lavoratori, nonostante la loro disponibilità, una prestazione di ore di lavoro straordinario eccessiva.

Pertanto, la Salerno Mobilità si è determinata a procedere all’utilizzo di personale esterno, tramite somministrazione di lavoro interinale per il periodo di Luci d’Artista 2015-2016. Precisamente, il personale esterno sarà impiegato tra la metà di novembre 2015 e la metà di gennaio 2016, nei giorni di venerdì, sabato, domenica e festivi. Il numero di unità varierà, a seconda delle giornate di afflusso, tra le 12 e le 25. Tali operatori saranno inseriti nell’attività aziendale quali “assistenti alla mobilità e alle aree di parcheggio”.

Il loro compito sarà quello di coadiuvare gli addetti di Salerno Mobilità nei loro molteplici impieghi: controllo delle corsie di accumulo dei parcheggi automatizzati o delle aree nelle immediate vicinanze, allo scopo di gestire la congestione del traffico e l’afflusso ai servizi di navetta da e verso Arechi, con particolare riguardo alle zone di ingresso dei Park Concordia, Carella e Ligea; organizzazione di quelle aree di parcheggio anche non automatizzate che, di frequente, sono utilizzate per la sosta degli autobus; maggiore controllo delle stazioni della Metropolitana per assicurare sicurezza e ordine all’elevato afflusso di passeggeri; ricezione dei fruitori delle aree camper di Via Marconi e Parco Mercatello.

La società selezionata per la somministrazione di personale per il lavoro interinale è la Tempor SpA e alla stessa. Per la scelta del personale, è stato chiesto di procedere a selezione pubblica con preferenza di giovani diplomati, tale da assicurare la giusta, qualificata e compiuta assistenza alla clientela che per la prima volta arriva nella città di Salerno. Per dare massima trasparenza alla procedura, il relativo bando sarà pubblicato sul sito della Tempor SpA (con evidenza e richiamo al link per la domanda anche dal sito istituzionale della società http://www.salernomobilita.it) dal 22.09.15 e per 15 giorni consecutivi sino al 06.10.15.

L’Amministratore unico della Salerno Mobilità Spa, Avv. Massimiliano Giordano, dichiara: «Con l’utilizzo, nei week di Luci d’Artista, di giovani lavoratori interinali, riusciremo a dare un servizio di assistenza più completo alle migliaia di visitatori che anche quest’anno affolleranno la nostra città. L’azienda affronterà una spesa minimaampiamente coperta dai maggiori introiti provenienti dal servizio di gestione della sosta e dal servizio di prenotazione e assistenza on line offerta a operatori e organizzatori dei bus turistici. In questo modo, daremo un piccolo ma positivo segnale di ripresa a quei giovani lavoratori che avranno modo, lavorando nei week end, di guadagnare fino a 650,00 euro netti mensili».


condividi su Facebook condividi su Twitter condividi su Pinterest condividi su Whatsapp condividi su Telegram

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.