RUOTA IL TELEFONO
PER NAVIGARE SUL SITO
Luci d'Artista Salerno 2020 2021

Salerno: anteprima Villaggio di Babbo Natale [VIDEO E FOTO]

villaggiobabbonatale1
Dopo tanta attesa è arrivato il grande giorno dell’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale di Salerno, una delle principali novità del programma di Luci d’Artista 2016-17. 

La manifestazione, ideata e organizzata dall’associazione “Innova Salerno” presieduta da Alessandra Francese, aprirà i battenti oggi pomeriggio alle ore 17 al Parco Urbano dell’Irno (nei pressi del Parco Pinocchio) alla presenza delle autorità locali. 

Il Villaggio, esteso su una superficie complessiva di oltre 20 mila metri quadrati, si prepara ad ospitare visitatori provenienti da tutta Italia con le sue attrazioni uniche ed originali: la “Casa di Babbo Natale”, ricostruita nell’Antica Fornace; l’igloo Frozen, ispirato al cartone animato Disney; i mercatini del villaggio con le delizie gastronomiche del territorio e prodotti artigianali; le luminarie natalizie.

Inoltre, è previsto un fitto calendario di eventi curato dalla radio ufficiale Radio Castelluccio. Si comincia oggi con Giorgio Ferraiolo e il Pulcinella Rap. Domani sarà la volta della cantante Luna Palumbo, protagonista del talent show di Rai 2 “The Voice”. Il 9 dicembre faranno incursione nel villaggio i comici Angelo Di Gennaro e Davide Marotta.

L’INAUGURAZIONE CON IL SINDACO E L’ASSESSORE ROBERTO DE LUCA.  Questo pomeriggio, venerdì 25 novembre, alle ore 17.00, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e gli assessori al Bilancio e allo Sviluppo Roberto De Luca e al Commercio Dario Loffredo inaugureranno il Villaggio di Babbo Natale allestito presso il Parco dell’Irno, una delle novità dell’edizione 2016 di Luci d’Artista.

Il villaggio è un percorso emozionale a tema natalizio rivolto alle famiglie, capace di richiamare l’attenzione, con momenti di intrattenimento, spazi dedicati ai bambini e giochi di illuminazione. Sarà un vero e proprio parco tematico, dotato di una vasta area food, strutture ed esposizioni in grado di far vivere a pieno l’atmosfera del periodo più magico dell’anno.

 

IN COSA CONSISTE IL VILLAGGIO. “Il Villaggio di Babbo Natale” nasce dall’idea dell’associazione «Innova Salerno» costituita da un gruppo di imprenditori locali che, con investimenti privati, hanno creato nell’ambito della manifestazione “Luci di Artista”, un percorso emozionale a tema natalizio rivolto alle famiglie, capace di richiamare l’attenzione, con momenti di intrattenimento, spazi dedicati ai bambini e giochi di illuminazione, sia dei cittadini salernitani che dei turisti provenienti da oltre i confini provinciali e regionali.

La manifestazione si svolge da venerdì 25 novembre a domenica 8 gennaio 2017 nel Parco Urbano dell’Irno, ex Area Salid, situato sulla strada Lungoirno e direttamente connesso con l’area di Parco di Pinocchio. Si estende su una superficie complessiva di 20.520 metri quadri.

“Il Villaggio di Babbo Natale” si presenta agli ospiti come un vero e proprio parco tematico, dotato di una vasta area food con bar e pizzerie, strutture ed esposizioni in grado di far vivere a pieno l’atmosfera del periodo più magico dell’anno.

Principali attrazioni

La Casa di Babbo Natale

“La casa di Babbo Natale” è il fiore all’occhiello del villaggio. Ricostruita negli spazi dell’Antica Fornace, prevede un percorso altamente esperenziale con 5 ambientazioni («la grotta magica», «il laboratorio segreto», «le renne di Babbo Natale», «il salotto della magia», «la stanza di Babbo Natale»), scenografie di grande impatto visivo e animazione. I bambini potranno incontrare il vero Babbo Natale e consegnare le letterine natalizie nel suo sacco di juta.

L’igloo Frozen

Nel villaggio, nei pressi de «La Casa di Babbo Natale», è possibile visitare l’igloo luminoso, una struttura a forma di cupola costruita, nella realtà, con blocchi di neve ed utilizzata come casa/rifugio. All’interno sono previsti momenti di animazione a tema Frozen, cartone prodotto dalla Walt Disney campione di incassi e amatissimo dai bambini.

Luminarie natalizie

Grazie alle luminarie natalizie, l’area del Parco Urbano dell’Irno si trasforma in un villaggio incantato. Giochi di luci e di colori catturano l’attenzione dei visitatori, trasportandoli nella magica atmosfera del Natale.

Animazione e area ludica per bambini

Nel villaggio si prevede, per tutta la durata della manifestazione, una programmazione quotidiana con migliaia di ore di attività di animazione sia per adulti che per bambini. Oltre alla presenza nei principali punti di attrazione, quali la «Casa di Babbo Natale» e l’«Igloo Frozen», un nutrito staff di esperti animatori e artisti di strada movimenteranno le altre aree del villaggio con giochi ed esibizioni.

I mercatini del Villaggio

Una vasta area è destinata ai «Mercatini del Villaggio di Babbo Natale». 30 stand espositivi ospitano esercenti di diversi settori merceologici. I visitatori hanno l’opportunità di passeggiare tra le casette in legno, addobbate con decorazioni natalizie, respirare i profumi delle eccellenze gastronomiche del territorio e curiosare tra le tante attività commerciali presenti.

Area Food

L’area food, posizionata all’ingresso del Villaggio, ospita alcuni dei migliori operatori del settore food di Salerno e provincia, sotto la supervisione del maestro pizzaiolo Marco Di Pasquale, campione del mondo e detentore di un Guinness World Record. Qui potrai assaggiare la #PizzaMadeInSalerno ed una serie di prodotti accuratamente selezionati, che rappresentano il meglio dello street food di Salerno e provincia.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web http://www.ilvillaggiodibabbonatalesalerno.it

Pagina Facebook: http://www.facebook.com/ilvillaggiodibabbonatalesalerno

Email: ilvillaggiodibabbonatale2016@gmail.com


condividi su Facebook condividi su Twitter condividi su Pinterest condividi su Whatsapp condividi su Telegram

Le migliori offerte per soggiornare a Salerno

Booking.com
Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari; marchi di terzi, nomi di prodotti, nomi commerciali, nomi corporativi e società citati possono essere marchi di proprietà dei rispettivi titolari o marchi registrati d’altre società e sono stati utilizzati a puro scopo esplicativo ed a beneficio del possessore, senza alcun fine di violazione dei diritti di Copyright vigenti.